30 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News 2016-2017

SerieC ALTRA TRASFERTA AMARA.... MA PER L´OCCASIONE PERSA!

20-02-2017 10:24 - News 2016-2017
Serie C femminile - Girone A
LAGUNA VOLLEY - VOLLEY MARENO A.S.D. 3-2 (25-16/10-25/26-24/21-25/15-6)
Mareno: Pavin, Zanardo, Padoan 21, Cattelan, Stocco 11, Sanzovo 10, Capra, Milanese, Panziera 19, Grollo 12, Neso, Cescon, Soneghet.

Arriva un altra sconfitta in trasferta ma questa ha un sapore e un andamento diverso. Mareno questa volta esce prima di tutto a testa alta, ma ahimè con il grande rammarico di non esser riuscite ad prendere l´intera posta, su di un campo dove hanno vinto solo le prime tre della classe e comunque sempre faticando. Il primo set sembra più un riscaldamento allungato e una presa visione della palestra, visto che Mareno entra in campo poco aggrassiva e prova solo ad infastidire a muro le avversarie che giocano sul velluto.
Dal secondo set la musica cambia. Le nostre ragazze trovano le misure e partono aggressive, Laguna rimane spiazzata da una reazione così veemente che si va subito sul 1-12 (!) poi 4-13, ma anche se le padrone di casa cercano di reagire Mareno è pressoche perfetta (alla fine saranno 21 i punti fatti dalle nostre ragazze in questo parziale) e va ad impattare la partita. L´effetto si trascina anche nel terzo dove Mareno parte molto bene (1-6) e sembra aver trovato le giuste misure. Qui, come spesso in stagione, vengono fuori i 10 min di "pausa" che hanno contraddistinto tanti momenti della stagione. Improvvisi ed inspigabili, dove Mareno getta alle ortiche tutto quello di buono fatto fino ad un momento prima. Laguna reagisce, ma le nostre ragazze "aiutano" l´avversario con un filotto di 6-7 errori consecutivi che oltre a minare le certezze, ridanno fiducia alle avversarie. Laguna pareggia (7-7) e si lancia in avanti (12-8), Mareno ha una piccola reazione (12-10), ma cede fino al 19-13. Qui finiscono i 10 minuti di pazzia e le nostre ragazze riprendono a giocare come prima e si vede, recuperano (21-19) e sorpassano (22-23), per poi perdere sul filo di lama 26-24. Quarto set che ripropone Mareno di nuovo convinta e determinata (4-12) ma che anche questa volta ha "solo" 5 punti di follia (9-12), e poi riesce a tenere a bada le padrone di casa andando al tie break. Nel quinto l´esperienza delle avversarie fa la differenza. Il Laguna non commette nemmeno un errore in tutti il set e la differenza si vede, andando a vincere la partita.
Peccato per le nostre ragazze che ancora una volta hanno dimostrato di poter meritare piazze molto più importanti in classifica giocando per lunghi tratti veramente bene, ma che, come è accaduto qualche altra volta durante la stagione, incappano in 5-10 minuti di "vuoto" che compromettono e hanno compromesso tanti risultati durante il campionato.

Ora c´è la pausa dove si dovrà lavorare su questi repentini cali di tensione e al rientro ci sarà un test duro come il Giorgione....
quale Mareno ci dovremo aspettare?


Realizzazione siti web www.sitoper.it