21 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News 2015-2016

SerieC: NON RIESCE L´IMPRESA, VINCE IL CODOGNE´ SECONDO PRONOSTICO

28-10-2015 19:49 - News 2015-2016
Stefania e Giulia pronte a muro
VOLLEY MARENO A.S.D. - SPACCIO OCCHIALI VISION
1-3 (25-23/21-25/21-25/12-25)

Mareno: Pavin 4, Zanardo 2, Padoan 6, Zornio 2, Sanzovo, Rullo 10, Stocco, Cattelan 4, Nadal 1, Barattin 3, Panziera 17, Soneghet, Cescon.

Non riesce l´impresa alle nostre ragazze contro la corazzata Codognè, che ha dimostrato sul campo quello che prima del match si pensava già. Squadra costruita per lottare per la promozione e la prestazione del libero Alessandra Cattelan merita una citazione particolare. Così come quella Di Stefania Panziera, non solo autrice di 17 punti, ma ben 9 arrivati da muro. E´ proprio questo fondamentale ad inizio gara, ad aiutaare Mareno a stare a galla. Poi qualche errorino di troppo in attacco permette al codognè di allungare fino al 17-21. Qui c´è un reazione delle ragazze che riescono ad impattare al 23, per poi chiudere immediatamente il primo parziale.
Al cambio campo però questo rush finale del primo viene a mancare e le avversarie partono forti (2-7), Mareno cerca a fatica di rientrare (8-10), ma poi deve cedere ad un ottima difesa avversaria (12-19, massimo vantaggio). Nel finale c´è la reazione del primo set, ma Codognè è troppo lontano per provare a ricucire e si va al terzo set. Parziale molto equilibrato all´inizio, ma Mareno non riesce a dare continuità all´attacco e concede qualche disattenzione. Le avversarie continuano a difendere tantissimo e sbagliano poco. L´ultimo pareggio è sul 12-12 , da li punto dopo punto il distacco aumenta e le nostre ragazze non riescono più a rientrare.
Nel quarto set Mareno sembra a doppia faccia. Parte male abbattuta e sovrastata dalla precisione delle avversarie (1-6/5-8), ma con un parziale importante riesce a ribaltare il set (10-8), per poi commettere tre errori di fila e chiudere la luce visto che Codognè compie un parziale di 2-17! Non il modo migliore per chiudere una gara comunque bella e divertente e giocata a viso aperto da entrambe le formazioni. Ora la concentrazione è rivolta tutta al campionato e subito le ragazze devono pensare solo alla trasferta a Jesolo di sabato pomeriggio.

Realizzazione siti web www.sitoper.it